Il Monferrato || News – Giovanni Saldì ad Artissima

Art mob “invasioni urbane” ad Artissima

Torino — Venerdì 9 ottobre, il gruppo Art mob “invasioni urbane” diretto dal casalese   Giovanni Saldì, è stato invitato a esporre l’ ultimo progetto artistico presso la fiera d’ arte contemporanea Artissima a Torino.

L’ incontro pubblico si è tenuto nei padiglioni  dedicati ai musei ,ed erano presenti  i collettivi  facenti parte al progetto art mob fondazione Pistoletto città dell’ arte. I progetti sono stati esposti dai singoli gruppi alla presenza dei mentori della fondazione coordinati dal direttore Paolo Naldini. In questa sede la video maker Micol Rosso ha parlato del concept del lavoro che consta di un video da lei montato, un catalogo curato da Nicolò Miglietta e l’ installazione curata da Saldì.

Giovanni Saldì ha consegnato a Michelangelo Pistoletto il catalogo di Invasioni urbane con il seme di un fiore, simbolo della performance artistica.  Il seme è un dono che è stato consegnato a tutti i partecipanti intervenuti alla performance che si era tenuta a Casale monferrato in viale lungo po Gramsci a ottobre. Lungo po è ora sede dell’ installazione permanente del giovane artista con la statua di asfalto pervasa di edere dal titolo “fascinazione” liberamente ispirata alle figure bistolfiane. Il seme da piantare è visto dal gruppo, come simbolo di rinascita e come possibilità di un invasione urbana positiva. Il gruppo, oltre ad aver presentato il progetto nella sede di Artissima, ha portato la performance anche presso l’antagonista  Paratissima.

In questi spazi si respira un fermento di arte   fatta da giovani emergenti che si offre a un publico più vario. E’ stato presentato il video e l’ esibizione del ballerino vestito con uno speciale abito di erba.

Numerosi i consessi e un po’ di stupore per un’ arte interattiva.

Leave a Reply